Le caratteristiche

Caratteristiche.

Lo stadio, composto da cemento armato, è stato costruito su pianta rettangolare (anziché ellittica), la quale è divisa in quattro settori simmetrici (uno per ciascun lato). Al suo interno presenta un campo da calcio lungo 105 metri e largo 68 metri. Essendo privo della pista di atletica, non vi sono spazi intermedi tra il campo e gli spalti; pertanto è possibile assistere agli eventi senza particolari problemi di visibilità.

Inizialmente i posti a sedere erano 45.000, ma dopo le modifiche apportate con la ristrutturazione del 1998 la capienza venne aumentata a 50.000 posti, dei quali 205 sono riservati per la tribuna stampa. Poi grazie ai decreti sugli stadi si è ridotta agli attuali 37.500 posti. Nella stagione 2011-2012 i posti vengono ridotti a 7.500 per motivi legate al campionato di Serie D.

All’esterno dello stadio vi sono grandi parcheggi per le automobili, non molto distanti dall’impianto; nelle zone di accesso sono presenti diversi tornelli, introdotti per adeguarsi alle norme del decreto Pisanu per la sicurezza degli stadi, i cui lavori di installazione furono avviati nel febbraio 2007 e terminati nell’aprile 2008.

Il 1 aprile 2012 viene inaugurata, alla presenza del sindaco De Luca e dei massimi vertici societari, la nuova sede operativa della Salernitana, situata all’interno dell’impianto.

Lascia un commento

*